lunedì 4 aprile 2005

Una serie di sfortunati eventi

...l'ultimo dei quali è stato l'andarlo a vedere al cinema.

Un film inutile, inconcludente, noioso, superfluo. Tolto Jim Carrey non resta nulla (ma anche lasciandolo non è che ci sia poi molto).

Al termine del pedante e sconclusionato pippone con cui si conclude questa insulsa pellicola viene spontaneo chiedersi (e lo spettatore davanti a me l'ha fatto ad alta voce): "chi è che ha buttato dei soldi per produrre questa cagata?" (cit.)

2 commenti:

Haymar ha detto...

Ma allora mi sono salvato!!! :-)

Soloist ha detto...

A mio avviso, senz'altro!